Comune di Altopascio > avvisi > Procedura aperta per l’affidamento del servizio di gestione del Centro Diurno Anziani “L’Aquilone” per anni due. CIG 7027490434
Ultima modifica: 2 dicembre 2017

Procedura aperta per l’affidamento del servizio di gestione del Centro Diurno Anziani “L’Aquilone” per anni due. CIG 7027490434

Attestazione di avvenuta efficacia dell’aggiudicazione ai sensi dell’art.32 comma 7 del D.Lgs.50/2016In esecuzione della propria Determinazione R.G. n.199 del 31.03.2017 questa Stazione Appaltante indice la gara d’appalto per l’ Affidamento del servizio di gestione del Centro Diurno Anziani “L’Aquilone” a mezzo procedura aperta e con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (ai sensi degli artt.60 e 95 del D.Lgs.50/2016). In questa pagina è disponibile la relativa documentazione di gara.

Responsabile del Procedimento

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Antonella Botrini, Responsabile Settore Affari Generali  – Tel. 0583-21.64.55; e-mail: a.botrini@comune.altopascio.lu.it

Avvisi
 

 

  • 26/10/2017 – Convocazione seduta pubblica di gara: si avvisa che il giorno Martedì 31 Ottobre 2017, ore 12:30, presso la Sede Municipale, sita in Piazza Vittorio Emanuele II n.24 (Sala Riunioni II Piano) è convocata in seduta pubblica la Commissione di Gara relativa alla procedura in oggetto.

 

  • 23/08/2017 – Convocazione seduta pubblica di gara: si avvisa che il giorno Venerdì 25 Agosto 2017, ore 15:00, presso la Sede Municipale, sita in Piazza Vittorio Emanuele II n.24 (Sala Riunioni II Piano) è convocata in seduta pubblica la Commissione di Gara relativa alla procedura in oggetto.

 

  • 28/07/2017 – Convocazione seduta pubblica di gara: si avvisa che il giorno Martedì 1 Agosto 2017, ore 15:00, presso la Sede Municipale, sita in Piazza Vittorio Emanuele II n.24 (Sala Riunioni II Piano) è convocata in seduta pubblica la Commissione di Gara relativa alla procedura in oggetto.

 

  • 25/05/2017 – Rinvio prima seduta pubblica di gara: si avvisa che la prima seduta di gara prevista per il giorno Lunedì 29 Maggio 2017 alle ore 10:00 è rinviata a data da destinarsi. La nuova data sarà comunicata ai concorrenti a mezzo PEC con un preavviso di almeno 48 ore e pubblicata nella presente pagina.

Documentazione di Gara

Documentazione di gara:

Modelli allegati:

Allegato A – Domanda di partecipazione e modello dichiarazioni del firmatario dell’istanza. (da inserire nella busta A – Documentazione Amministrativa)

Allegato B – Modello dichiarazioni (da compilarsi da parte di ciascun soggetto tenuto alle dichiarazioni di cui all’art.80 indicato nell’allegato A) (da inserire nella busta A – Documentazione Amministrativa)

Allegato C – Dichiarazione di impegno alla costituzione di ATI per raggruppamenti temporanei di imprese ancora da costituire (da inserire nella busta A – Documentazione Amministrativa)

Allegato D – Dichiarazione di avvalimento da compilarsi da parte del concorrente (da inserire nella busta A – Documentazione Amministrativa)

Allegato E – Dichiarazione da compilarsi da parte dell’impresa ausiliaria nel caso di ricorso del concorrente all’istituto dell’avvalimento (da inserire nella busta A – Documentazione Amministrativa)

Allegato F – Dichiarazione su segreti tecnici o commerciali contenuti nell’offerta tecnica (da inserire nella busta B – Offerta tecnica)

Allegato G Offerta economica (da inserire nella busta C – Offerta economica)

Pubblicazioni

La presente procedura di gara è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 46 del 21.04.2017.

E’ pubblicata altresì sul sistema START al presente link:

https://start.e.toscana.it/rtrt/pleiade/?pagina=trattativa_partecipa&idT=43096

(la gara sarà comunque svolta secondo la modalità tradizionale off-line)

Commissione di Gara

La commissione giudicatrice è stata nominata con Determinazione R.G. n.505 del 28 Luglio 2017.

Componenti:

  • Presidente: Dott. Sensi Svaldo, Responsabile Dipartimento Infermieristico Cure Primarie Cure Intermedie e Residenzialità, Dipendente della USL Toscana Nord Ovest – Curriculum Vitae

  • Membro esperto: Dott.ssa Elisa Sabatini, assistente sociale, dipendente del Comune di Altopascio – Curriculum Vitae

  • Membro esperto: Dott. Giuliano Giuntoli, sociologo, libero professionista – Curriculum Vitae

 

Segretario Verbalizzante:

Le funzioni di Segretario Verbalizzante saranno svolte dalla Dott.ssa Sara Martinelli , dipendente del Comune di Altopascio – Area I – Settore Affari Generali.

Provvedimenti ex art.29 comma 1 D.Lgs.50/2016

Provvedimenti ex art.29 comma 1 D.Lgs.50/2016 e ss.mm.ii. in merito all’ammissione / esclusione dei concorrenti  Determinazione R.G. n.522 del 04.08.2017

***

Determinazione R.G. n.788 del 06.11.2017 – Approvazione verbali e aggiudicazione

***

Attestazione di avvenuta efficacia dell’aggiudicazione ai sensi dell’art.32 comma 7 del D.Lgs.50/2016

***

Chiarimenti
DOMANDA

Gent.mi, vorremmo sapere chi è l’attuale gestore del servizio e quante persone sono attualmente impiegate per lo svolgimento dello stesso. Inoltre, in riferimento al personale, vorremmo sapere che tipo di contratto hanno, l’inquadramento e l’anzianità di servizio.

Grazie

RISPOSTA

L’attuale gestore del Centro Diurno è il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Cooperativa “La Salute Soc. Coop.” (mandataria) e Soc. “IRIS” Soc. Cooperativa Sociale (mandante).

Per quanto riguarda i quesiti in merito al personale impiegato, si rimanda integralmente alla lettura della “Relazione tecnico-illustrativa sul personale”, presente nella documentazione di gara.

********************************************************************************************************

Domanda:

Si richiede l’inventario dei beni mobili, attrezzature e materiali strumentali presenti all’interno del Centro Diurno Anziani “l’Aquilone” e di proprietà del Comune di Altopascio che saranno messi a disposizione dell’impresa aggiudicataria dell’appalto.

Risposta:

L’inventario è attualmente in fase di aggiornamento. Ad ogni buon conto, si allega elenco indicativo dei beni mobili, attrezzature e materiali presenti nel Centro Diurno.

********************************************************************************************************

Domanda:

Al fine dell’elaborazione di una proposta organizzativa relativa alle attività quotidiane da svolgere al Centro, si richiede di chiarire le modalità di arrivo al Centro Diurno e di ritorno alle proprie abitazioni degli utenti che frequentano il Centro.

Risposta:

Tra le attività quotidiane richieste alla ditta che risulterà affidataria del presente servizio, non è richiesto il trasporto da/alle abitazioni degli utenti che frequentano il centro.

********************************************************************************************************

Domanda:

Si richiede di chiarire se ci sono mezzi di trasporto di proprietà comunale messi a disposizione del servizio oggetto di gara per il trasporto quotidiano, accompagnamenti ed uscite sul territorio degli utenti del Centro.

Risposta:

No.

********************************************************************************************************

Domanda:

Relativamente al sub criterio 4b) della griglia di cui all’art 16 “Modalità di aggiudicazione dell’appalto”, si richiede di confermare che con l’espressione “la ditta dovrà documentare l’impiego di volontari e/o di soggetti svantaggiati” si intenda la presentazione nell’offerta tecnica delle modalità attraverso le quali l’impresa aggiudicataria si impegna ad inserire i volontari e/o i soggetti svantaggiati.

Risposta:

Al fine dell’attribuzione del relativo punteggio si intende l’impiego documentato di volontari e/o di soggetti svantaggiati.

********************************************************************************************************

Domanda:

Ai fini dell’elaborazione di una idonea proposta di attività quotidiane nonché all’individuazione delle figure professionali specifiche da dedicare ad interventi mirati, oltre alle tipologie già previste, si richiede l’elenco delle tipologie di deficit funzionale connesse allo stato di non autosufficienza degli anziani che frequentano il Centro.

Risposta:

Nel centro sono attualmente presenti n.1 anziano autosufficiente e 12 non autosufficienti, tra i quali si rileva la presenza sia di soggetti con Iso gravità media che di soggetti con Iso gravità elevata, equamente distribuita.

********************************************************************************************************

Domanda:

Si chiede inoltre la planimetria della struttura.

Risposta:

Si allega la planimetria del Centro Diurno Anziani.