Comune di Altopascio > comunicati stampa > Il comune di Altopascio rimarrà aperto anche sabato 2 Novembre. Marchetti: “Come sempre il sabato il comune è aperto”
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Il comune di Altopascio rimarrà aperto anche sabato 2 Novembre. Marchetti: “Come sempre il sabato il comune è aperto”

Scontentando probabilmente i dipendenti, che avrebbero certamente fatto volentieri festa unendo il ponte fra il 1 Novembre e la domenica ma che hanno compreso le esigenze del sindaco, il primo cittadino di Altopascio Maurizio Marchetti ha deciso di non modificare nessun orario. Quindi , in assoluta controtendenza rispetto alla stragrande maggioranza degli uffici pubblici, almeno della provincia di Lucca, sabato 2 novembre il comune di Altopascio sarà normalmente aperto.

“Non è una punizione per nessuno- spiega il sindaco di Altopascio- ma rispetto per le esigenze dei cittadini. La tendenza che si sta diffondendo, ovvero chiudere il sabato gli uffici pubblici, è penalizzante per chi lavora. Non credo sia giusto. Numeri alla mano, il sabato il comune deve restare aperto, per permettere a tutti di trovare le risposte che cercano senza obbligarli a fare i salti mortali o, addirittura, prendere delle ferie. Per questo a Altopascio il sabato il comune è aperto e gli uffici tutti disponibili e il 2 novembre non sfugge a questa impostazione”.

Il comune di Altopascio, uno dei primi in provincia di Lucca a creare l’URP, ufficio relazioni con il pubblico fino dal lontano 1993, ha recentemente aumentato i propri servizi aggiungendo anche il distaccamento dell’ufficio del lavoro.
“Mentre altri tagliano noi, grazie alla disponibilità della Provincia di Lucca- continua Marchetti- abbiamo dotato l’ente di un nuovo servizio per i cittadini, ovvero il centro per l’impiego. A giudicare dai numeri, la novità è stata molto apprezzata. E’ questo, a mio parere, il compito del comune in un periodo di crisi: aumentare la propria disponibilità e i propri servizi, non tagliarli”.