Comune di Altopascio > comunicati stampa > Il Comune di Altopascio chiede interventi urgenti per la via Romana a Chimenti. Fagni e Marchetti “La Provincia intervenga quanto prima”
Ultima modifica: 18 aprile 2016

Il Comune di Altopascio chiede interventi urgenti per la via Romana a Chimenti. Fagni e Marchetti “La Provincia intervenga quanto prima”

Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti e il vicesindaco Francesco Fagni hanno scritto una lettera al presidente della Provincia Luca Menesini per sollecitare un sopralluogo e quindi un non più prorogabile intervento di messa in sicurezza della via Romana a Chimenti.
Non solamente alla luce dell’ultimo episodio di cronaca, ovvero il grave incidente che si è verificato nei giorni scorsi, ma sopratutto perchè oggettivamente la strada provinciale Romana in località Chimenti presenta notevoli problemi di sicurezza, abbiamo scritto ufficialmente al presidente Menesini”.
Nella lettera il comune di Altopascio mette in evidenza il fatto che la problematica è acuita dalla constatazione che sono molti i veicoli che percorrono ogni giorno quella strada, spesso a velocità elevata, anche grazie alla larghezza delle corsie. “ Infatti – proseguono Fagni e Marchetti- sul problema della velocità, nonostante l’amministrazione comunale abbia cercato autonomamente di combattere questo fenomeno, i comportamenti di chi percorre la strada sono a rischio, oltre al fatto che siamo di fronte a una strada che registra ogni giorno percorrenze rilevantissime. Ne deriva che un intervento in questo tratto assume un’importanza superiore ad altre zone attraversate da strade provinciali dove le condizioni dell’asfalto e della velocità sono simili”.
La richiesta indirizzata a Menesini-concludono Fagni e Marchetti- comprende anche la necessità di un sopralluogo in tempi brevi fra amministratori e i rispettivi uffici tecnici “Ci aspettiamo una risposta veloce da parte della Provincia, perchè il problema è urgente. Siamo a disposizione in qualunuqe momento per fare questo incontro tecnico sul posto. L’incidente dei giorni scorsi, anche se probabilmente non è determinato direttamente dalle condizioni dell’asfalto, ci ripropone con forza il tema della sicurezza della strada provinciale in quel tratto, oggetto peraltro di tante segnalazioni da parte del comune di Altopascio e una fitta corrispondenza fra rispettivi uffici. Ora non possiamo più rinviare e ci auguriamo che l’amministrazione provinciale consideri la via Romana a Chimenti una priorità assoluta”