Comune di Altopascio > comunicati stampa > Il Comune di Altopascio celebra la Festa della Donna con “Donne, parole e musica”
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Il Comune di Altopascio celebra la Festa della Donna con “Donne, parole e musica”

Comune di Altopascio- Comunicato stampa 5-3-14

Una manifestazione teatrale è la scelta dell’amministrazione comunale di Altopascio per festeggiare al meglio la giornata dedicata da sempre alle donne. Donne, parole e musica è il titolo dell’iniziativa che andrà in scena nella Sala dei Granai di piazza Ospitalieri di Altopascio, alle ore 21 di Venerdi 7 Marzo 2014, a ingresso libero.

[pullquote align=”center” textalign=”center” width=100%]“Con questa iniziativa vogliamo celebrare il grande impegno del mondo femminile nella società civile – sono parole del sindaco Maurizio Marchetti e dell’assessore alle politiche sociali Elena Silvano-. Da parte nostra abbiamo da sempre cercato di sensibilizzare le donne sulle tematiche più scottanti che le riguardano, organizzando corsi di autodifesa e lavorando sul tema della parità di genere. Abbiamo lavorato per migliorare la vita delle donne e di questo siamo orgogliosi, anche se ovunque c’è ancora da fare su questo versante”[/pullquote]

Il programma della serata prevede, dopo i saluti dello stesso sindaco Marchetti e della Silvano, alle 21,15 , “Parole e musica”, performance teatrale con la partecipazione della Piccola Compagnia del Teatro Puccini di Altopascio e degli alunni della classe 3A dell’Istituto Comprensivo Ungaretti di Altopascio. L’esecuzione musicale e vocale è affidata a Igor Vazzaz alla chitarra, la regia è di Miriam Iacopi, che si è avvalsa della collaborazione di Giuliana Magazzù e Alessandro Bassetti.

Per pubblicizzare l’evento è stato realizzato un depliant, che riporta una lettera dei due amministratori rivolta alle donne di Altopascio :

Carissima cittadina,

la Festa della Donna rappresenta un momento importante per l’Amministrazione Comunale. Senza cadere nella retorica, è nostra intenzione celebrare in questo giorno i grandi meriti delle donne nell’evoluzione della nostra società, le loro conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute confatica e determinazione.

Per quanto ci riguarda siamo orgogliosi di aver lavorato per migliorare la vita delle donne nel nostro territorio. In un settore particolare come quello della sicurezza abbiamo compiuto i maggiori sforzi. L’istallazione di molte
telecamere in funzione continuativamente e i turni notturni che da anni la Polizia Municipale svolge sono elementi che vanno nel senso dell’innalzamento del livello di sicurezza soprattutto a favore delle donne.

Negli ultimi anni ci siamo impegnati fortemente per le madri inserite nel mondo lavorativo cercando di conciliare il tempo lavoro e il tempo famiglia attraverso il potenziamento del servizio Nido d’Infanzia comunale “Primo Volo”.
Per informare i cittadini, in particolare le donne, abbiamo attivato specifici percorsi formativi in collaborazione con la Polizia di Stato come i corsi “Non ho paura”. Purtroppo sono ancora troppi i casi di maltrattamento e le aggressioni fisiche e psicologiche che le donne continuano a subire.

L’Amministrazione Comunale di Altopascio condanna fermamente ogni atto o episodio di violenza fisica e psicologica compresi i casi di stalking commessi verso chiunque e in particolare verso i soggetti più deboli.