Comune di Altopascio > comunicati stampa > Corso Antiaggressione al….peperoncino all’Agorà di Lucca. Prossimo appuntamento l’11 Marzo.
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Corso Antiaggressione al….peperoncino all’Agorà di Lucca. Prossimo appuntamento l’11 Marzo.

Comunicato stampa 7 Marzo 2014

Insegnare alle donne come difendersi.

Corso antiaggressione 7-3-14Non insegna solo a usare correttamente lo spray al peperoncino, che sarà fornito a ogni partecipante, il corso antiaggressione organizzato dal comitato locale della International Police Association presso l’Agorà di Piazza Servi a Lucca, con il patrocinato dal Comune di Lucca.

Il corso si sviluppa in 5 incontri ed ha l’obiettivo di diffondere una mentalità difensiva alle numerose donne che hanno già aderito all’iniziativa, attraverso con nozioni di carattere psicologico, sociologico e giuridico con l’intervento di esperti e del dirigente della Questura di Lucca Virgilio Russo, capo della squadra mobile, con particolare attenzione alla legittima difesa.

[pullquote align=”center” textalign=”center” width=”100%”]Oltre alla “teoria”, il corso prevede anche due incontri pratici : il primo di tecniche di autodifesa con l’intervento dell’Ispettore Francesco Fuccio della squadra mobile della Questura di Lucca e l’altro con operatori della Polizia Municipale di Lucca e Ivan Polacci sull’ambito dell’uso legale dello spray al peperoncino, che al termine del corso sarà consegnato ad ogni partecipante.[/pullquote]

Il presidente del comitato provinciale Domenico Gatto, Comandante della Polizia Municipale di Altopascio, commenta soddisfatto l’evento : “Ringrazio tutti i docenti e chi ha collaborato a un corso che vuole diffondere la conoscenza al fine di prevenire i fenomeni di violenza e nei casi peggiori a gestire psicologicamente e fisicamente l’aggressione. Un tema delicato e purtroppo attualissimo, che abbiamo voluto sviluppare proprio in concomitanza con la festa della donna”.

I prossimi incontri sono fissati per 11,13 e 18 marzo presso l’Agorà di Piazza dei Servi a Lucca.

La foto si riferisce a una delle due lezioni già effettuate.