Comune di Altopascio > contributi > contributi per per la sostituzione di impianti termici e per l’acquisto di biotrituratori
Ultima modifica: 16 Novembre 2020

contributi per per la sostituzione di impianti termici e per l’acquisto di biotrituratori

In applicazione della Determinazione Dt 545/2020 è possibile effettuare dal 2/11 al 2/3/2020 domanda per l’erogazione di contributi per la sostituzione di generatori di calore e per l’acquisto di biotrituratori.

Si riepilogano gli articoli del bando, è necessario prenderne visione per verificare le caratteristiche richieste degli impianti, i requisiti completi ed altre limitazioni.

Oggetto del bando (estratto art. 1 Dt)

  • dal 01.01.2022, nell’area di superamento “Piana Lucchese” sarà fatto divieto di utilizzare generatori di calore alimentati a biomassa con una classe di prestazione emissiva inferiore a “3 stelle”
  • contributi ai cittadini residenti per sostituzione di generatori di calore ad uso residenziale alimentati a biomassa, metano, GPL e gasolio con generatori di calore a minor impatto ambientale (Intervento1);
  • contributi ad aziende agricole e cittadini proprietari, affittuari o comodatari di terreni, per l’acquisto di biotrituratori da utilizzare per la riduzione del volume di tronchi, rami, arbusti, ramaglie, potature di colture arboree etc, quale alternativa alla pratica di abbruciamento all’aperto al fine di ridurre le emissioni di polveri sottili da esse generate (Intervento2);

Beneficiari (estratto art. 2 Dt)

  1. Per impianti autonomi: i proprietari, i locatari (con contratto di locazione regolarmente registrato) e gli usufruttuari residenti nell’immobile dove avverrà l’installazione dell’apparecchio destinato esclusivamente al riscaldamento o al riscaldamento di acqua per usi igienici e sanitari;
  2. Per impianti centralizzati: i condomini su istanza presentata dall’amministratore. Nel caso in cui l’amministratore non sia stato nominato, perché non obbligatorio, potrà essere indicato dall’assemblea condominiale un referente delegato tra i condomini per le incombenze e per la riscossione del contributo del presente bando. Il versamento del contributo al referente solleva l’Amministrazione Comunale da ogni responsabilità circa la ripartizione fra tutti i condomini dell’immobile.
  3. Nei confronti dei soggetti ammessi può essere erogato un solo contributo per tipologia d’intervento.
  4. L’incentivo sarà erogato solo per gli interventi effettuati su immobili ubicati ad Altopascio posti ad una altitudine inferiore o uguale a 200 m slm.

Scadenza

Scadenza delle domande: 2 Marzo 2021.

Destinatario:  Comune di Altopscio –  Piazza Vittorio Emanuele, 24 – 55011 Altopascio LU – Pec: comune.altopascio@postacert.toscana.it

Per informazioni si può contattare  via mail s.cavazza@comune.altopascio.lu.it o p.ferroni@comune.altopascio.lu.it