Comune di Altopascio > comunicati stampa > Azzerate le posizioni organizzative. si procede a una loro riduzione
Ultima modifica: 27 giugno 2016

Azzerate le posizioni organizzative. si procede a una loro riduzione

Come promesso in campagna elettorale, l’amministrazione sarà riorganizzata secondo criteri di razionalizzazione e risparmio.

«L’obiettivo è partire fin da subito con la macchina comunale più snella e meno costosa »

Sara D'Ambrosio SindacoAltopascio, 22/06/2016 – Già al lavoro il Sindaco D’Ambrosio. Proprio nel giorno della sua proclamazione ufficiale, il Sindaco ha provveduto a espletare il suo primo atto ufficiale, azzerando tutte le posizioni organizzative del comune di Altopascio. Con “Posizioni Organizzative” ci si riferisce alle posizioni di vertice dell’amministrazione comunale. «Questo atto è il primo passo per una riorganizzazione della macchina comunale e presto procederemo a nuove nomine con l’obiettivo di rendere più efficiente e meno costosa la macchina amministrativa – spiega Sara D’Ambrosio e continua -. Come promesso in campagna elettorale, da subito penso che sia importante dare un segnale forte di discontinuità col passato. Vogliamo rendere l’amministrazione più veloce e a portata dei cittadini».

Il Sindaco ha già in mente quale sarà il nuovo volto della macchina comunale e dichiara: «Nei prossimi mesi si procederà alla creazione di macroaree amministrative, al cui vertice saranno posti i nuovi funzionari, in numero ridotto rispetto ai sei che erano fino ad oggi – e termina – l’obiettivo che vogliamo raggiungere è oltre alla riduzione dei costi, soprattutto un miglioramento del lavoro interno all’Ente. In questo modo a trarne i benefici saranno i cittadini ma anche i dipendenti stessi. Il cambiamento inizia da subito e dall’interno».