Comune di Altopascio > ambiente > Termine anticipato al 29 Settembre – Contributi economici ai privati per i danni al patrimonio edilizio abitativo e beni mobili per gli eventi per cui si è completata la ricognizione dei fabbisogni (scheda b)
Ultima modifica: 5 ottobre 2016

Termine anticipato al 29 Settembre – Contributi economici ai privati per i danni al patrimonio edilizio abitativo e beni mobili per gli eventi per cui si è completata la ricognizione dei fabbisogni (scheda b)

Attenzione: il termine delle scadenze è stato aggiornato al 29 Settembre con comunicazione da Regione Toscana

C’è tempo fino al 29 settembre per richiedere i finanziamenti per i danni subiti in seguito agli eventi alluvionali avvenuti tra marzo 2013 e marzo 2015. Sono in arrivo, infatti, i contributi stanziati dalla Regione Toscana per i privati che hanno subito danneggiamenti a beni mobili e immobili a causa delle calamità naturali.

Diversi i requisiti necessari per ottenere il rimborso: i danni devono essere effettivamente legati agli eventi calamitosi, segnalati con le apposite “schede B” immediatamente dopo il danneggiamento e che le riparazioni o le sostituzioni siano comprovate dalla documentazione di spesa, quali fatture o ricevute fiscali.

È possibile chiedere il contributo per gli immobili danneggiati, distrutti o inagibili e per i beni mobili, come gli arredi e gli elettrodomestici. Per le abitazioni principali è previsto un rimborso massimo dell’80 per cento (50 per cento in caso di abitazione secondaria), mentre per i beni mobili si potrà ottenere un risarcimento fino a 300 euro a vano catastale, per un massimo di 1.500 euro.

La documentazione per presentare la domanda è disponibile nell’ufficio Urp del Comune di Altopascio oppure si può scaricare dall’indirizzo www.regione.toscana.it/protezionecivile. Deve pervenire al Comune di Altopascio entro e non oltre il 29 settembre 2016. Per presentare la documentazione sono previste diverse modalità: a mano all’Ufficio protocollo del Comune; con raccomandata A/R (fa fede il timbro postale) oppure tramite posta elettronica certificata all’indirizzo comune.altopascio@postacert.toscana.it (in questo caso fa fede la data di invio dell’email).

Per ulteriori informazioni scrivere all’indirizzo email alluvioni.privati@regione.toscana.it

 


Documenti:

 

Per informazioni è altresì possibile rivolgersi all’Ufficio URP del Comune di Altopascio, sito in Piazza Vittorio Emanuele II n.24, Piano Terra (apertura: dal Lunedì al Sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30, tel. 0583-21.64.55)