Comune di Altopascio > ambiente > Arrivano 5 km di barriere antirumore nel tratto autostradale di Altopascio. Conferenza dei servizi a Roma il 23 Settembre per l’atteso intervento
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Arrivano 5 km di barriere antirumore nel tratto autostradale di Altopascio. Conferenza dei servizi a Roma il 23 Settembre per l’atteso intervento

A partire dai primi mesi del 2015, inizieranno i lavori per un importante intervento che riguarderà il tratto autostradale che attraversa il paese di Altopascio. Verranno infatti installate 4,7 km di barriere antirumore, ovvero quei pannelli fonoassorbenti che ridurranno in maniera sensibile l’impatto acustico che il passaggio dei veicoli produce nelle zone immediatamente prossime al tracciato stradale.

La notizia ufficiale di questa opera pubblica è giunta al comune di Altopascio attraverso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha comunicato la data della apposita conferenza dei servizi relativamente a questo intervento, che interesserà anche altri comuni e altri enti. La conferenza dei servizi si terrà a Roma, nella sede ministeriale di via Nomentana 2, alle ore 11 del 23 Settembre 2014.

L’intervento è atteso ed è stato oggetto di svariate richieste da parte dell’amministrazione comunale nel corso di questi anni.

Finalmente il lungo iter è arrivato a conclusione e a breve vedremo risolto un problema non indifferente per Altopascio- commentano il sindaco Maurizio Marchetti e il vice e assessore ai lavori pubblici Francesco Fagni-. Per anni abbiamo pressato la società Autostrade, consci che il territorio è vasto e le esigenze da soddisfare sono diverse. Le barriere saranno installate in pratica lungo tutto il tratto dell’autostrada che riguarda il centro abitato. In corrispondenza di alcune aree le barriere saranno trasparenti per un miglior impatto visivo. Ora aspettiamo la conferenza dei servizi per i dettagli, ma il lavoro preliminare è stato già svolto dai rispettivi uffici tecnici. La partenza dei lavori è stata indicata per i primi mesi del 2015 e ci auguriamo che questo termine sia rispettato”.

Nei mesi scorsi sono stati diversi i sopralluoghi e le analisi tecniche congiunte da parte degli uffici tecnici delle Società Autostrade e del comune di Altopascio. Poi è stata approfondita la fattibilità urbanistica. In ambito di conferenza dei servizi, secondo quanto scrive il Ministero delle Infrastrutture, potranno essere presentate osservazioni e anche indicazioni per una migliore esecuzione delle opere. Il Comune di Altopascio seguirà attentamente lo svolgimento della conferenza dei servizi e gli elementi di novità che eventualmente emergeranno, rispetto alla pianificazione già oggetto di analisi approfondita a livello tecnico.