Comune di Altopascio > comunicati stampa > Altopascio, nell’assestamento di bilancio 1 milione 200 mila euro per interventi nelle scuole di Badia Pozzeveri e del capoluogo .
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Altopascio, nell’assestamento di bilancio 1 milione 200 mila euro per interventi nelle scuole di Badia Pozzeveri e del capoluogo .

Comune di Altopascio- Comunicato stampa 26-11-13

Buone notizie per le scuole del territorio comunale di Altopascio. Nella prossima seduta consiliare, in programma sabato 30 Novembre 2013 alle ore 9, nell’ambito delle procedure di assestamento di bilancio, verrà inserito nello strumento contabile dell’ente uno stanziamento rilevante, pari a circa 1 milione 200 mila euro, per la realizzazione di due importanti interventi nella scuola di Badia Pozzeveri e in quella di Altopascio.

Dopo la scuola elementare di Spianate, tocca ora a quella di Badia Pozzeveri essere interessata da un notevole intervento e il recupero del seminterrato della elementare di Altopascio, che sarà dotata di una sala multimediale.
L’intervento più costoso, di restyling e ampliamento, che parte dall’adeguamento sismico per giungere alla creazione di ben sei nuove aule, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca con 700mila euro, che si aggiungono ai 300mila che vengono assicurati dal comune di Altopascio, è quello di Badia Pozzeveri. In pratica saranno demolite le attuali mensa e palestra, con la realizzazione, sulla stessa area, di un edificio a due piani. Al piano terra verranno sistemate la mensa e la palestra, attualizzandone e migliorandone dimensioni e operatività, mentre al piano superiore verranno realizzate 6 nuove aule che saranno servite da un idoneo vano scala e da un ascensore, tutto naturalmente abbattendo le barriere architettoniche e sfruttando le nuove tecnologie anche in ambito di energie rinnovabili a servizio dell’edificio.

Dal costo minore ma dalla prospettive didattiche rilevanti la realizzazione di una sala multimediale presso la scuola elementare di Altopascio, che avverrà attraverso il pieno recupero funzionale del seminterrato della scuola stessa, mai utilizzato compiutamente e anche piuttosto capiente, con una superficie superiore ai 150metri quadri. Il costo dell’intervento, 170mila euro, è coperto dai contributi provenienti da un bando regionale al quale il comune di Altopascio ha positivamente partecipato, ottenendo questo finanziamento grazie alla qualità del progetto.

“Mettendo i soldi in bilancio diamo il via libera definitivo a questo duplice intervento che ci consente di continuare a investire nelle scuole e per i ragazzi- sostengono Maurizio Marchetti e il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Francesco Fagni-. Negli ultimi tempi, sommando anche questa opera, abbiamo messo a disposizione oltre 4 milioni di euro, una cifra importante che ha pochi riscontri, almeno nelle nostre zone”.

Come si ricorderà, recentemente è stato realizzato l’ampliamento della scuola elementare Bruno Nardi a Spianate, che è consistito nella realizzazione di un nuovo edificio su 2 piani, con una superficie lorda ampliata di circa 314 mq ed una volumetria lorda pari a circa 2700 mc. Al piano terra la mensa e una nuova palestra, mentre al primo piano 4 nuove aule, di cui una di sostegno, e un ampio ripostiglio. L’edificio è dotato di ascensore e perfettamente utilizzabile anche da persone disabili. Il costo dell’intervento è stato pari a 650 mila euro.