Comune di Altopascio > comunicati stampa > Altopascio fa il tifo per la Disturbanda, che spera nella semifinale di Italia’s Got Talent. Tre membri fanno parte della Banda Musicale del paese. Marchetti “In bocca al lupo”
Ultima modifica: 30 settembre 2015

Altopascio fa il tifo per la Disturbanda, che spera nella semifinale di Italia’s Got Talent. Tre membri fanno parte della Banda Musicale del paese. Marchetti “In bocca al lupo”

Altopascio è in trepida attesa per sapere se la Disturbanda approderà, come tutto lascia presagire, alle semifinali del programma televisivo di grande ascolto Italia’s got Talent, in onda su Canale 5 condotto da Belen Rodriguez e Simone Annichiarico. L’esito sarà reso noto alla metà di ottobre, anche se i tre si espressi dai giurati Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi sono un bel viatico.

Il legame di questi eccezionali musicisti, che hanno coniugato alla grande la qualità esecutiva a un registro interpretativo divertente, con il paese di Altopascio è strettissimo. Uno di loro, Massimo Marconi, è altopascese doc, ma anche Lorenzo Del Pecchia e Emanuele Gaggini fanno parte da anni della Banda Musicale Zei e ad Altopascio insegnano musica da tempo.

Una bella soddisfazione anche per l’amministrazione comunale che da sempre sostiene l’attività della banda, anche per la sua azione di diffusione della musica che ha creato interesse e passione per questa nobile arte fra gli abitanti del territorio. Proprio sviluppando uno dei sistemi didattici per i più piccoli ha dato lo spunto per questo originale modo di proporre musica colta.

“Sono rimasto sorpreso positivamente nell’apprendere di questa eccezionale performance della Disturbanda al programma Mediaset- commenta il sindaco Maurizio Marchetti-. Personalmente non ho visto la puntata in diretta , ma mi sono gustato la loro straordinaria esecuzione guardando il loro spazio Facebook . Sono veramente eccezionali e non vedo l’ora, appena saranno sciolti i vincoli contrattuali legati alla trasmissione, di farli esibire come meritano al nostro Teatro Puccini in una serata tutta per loro. La Disturbanda è un esempio di come la creatività e l’intelligenza possano aprire importanti opportunità, grazie anche a questi format televisivi. Come amministrazione comunale non possiamo che fare loro un grande in bocca al lupo per il prossimo futuro”.

La DisturBanda è formata da Lorenzo Del Pecchia (clarinetto), Marcello Angeli (trombone) e Massimo Marconi (corno) diplomati al Boccherini, Emanuele Gaggini (sax alto), Cristian Pepe (sax baritono) e Marco Caponi (sax soprano) al conservatorio Cherubini di Firenze e Giacomo Riggi (percussioni) al Mascagni di Livorno .